varie

Covid-19 come andare in auto

Ci siamo oggi 04 maggio 2020, inizia la fase 2 per tutti e tutti abbiamo le idee più confuse che mai, ogni domanda che ci poniamo anche quelle che sono sempre state le più banali ci riempiono la testa di dubbi, anche perché chi sbaglia si ritrova a pagare una sanzione non indifferente.

Come me la sono posta, che mi sono posto appena alzato, e che immagino anche tu che mi stai leggendo ti sei posto avendo avuto, sicuramente, lo stesso mio dubbio è “Ma da oggi in auto se vado con un’altra persona come mi devo comportare?” viste le norme non chiarissime in merito al distanziamento sociale, visto le notizie poco chiare date dai nostri governanti e dai media.

Sei nel posto giusto visto che mi sono posto la stessa domanda e ho gli stessi dubbi sono andato a fondo, se hai un tempo a disposizione e la pazienza di leggermi, i tuoi dubbi saranno spariti.

Inizio col dirti che in questo momento ci troviamo in una fase di transizione tra la prima e la seconda che inizia oggi 04 maggio 2020 e termina, se tutto ve per il meglio, il 17 maggio 2020.

unnamed

Le regole cambiano ma non di molto, secondo il DPCM del 10 aprile le auto possono essere utilizzate da più persone rispettando le distanze di sicurezza cioè 1 metro, quindi ti posso sicuramente dare per certo che non sulle due ruote, non si può andare in due, vista l’impossibilità di rispettare la distanza, distanze che non devono essere rispettate tra conviventi.

Trovandoci oggi al 04 maggio 2020 ti chiarisco come andare in auto nella fase 2 ti metterò al conoscenza solo delle differenze con la fase 1.

La fase 2 regolamentata dal DCPM del 26 Aprile 2020, tieni presente che non parla del trasporto privato per il momento, ma visto le norme, su come contenere il contagio al  Covid-19, igienico sanitarie in merito saranno queste: tra persone conviventi non ci sarà limite, rispettando chiaramente il limite concesso per l’auto che stai guidando, tra persone conviventi mentre si continua a tenere la distanza di un metro per tutti gli altri casi, i vari spostamenti si potranno effettuare rispettando le distanze per motivi di lavoro salute e necessita, comunque limitatamente alla regione di appartenenza.

per le protezioni per COvid-19 clicca qui per Amazon, clicca qui per Ebay, se ti devo consigliare:

clicca qui grazie di continuare a seguirmi.

 

Per quanto riguarda il trasporto pubblico taxi o ncc, il passeggero deve evitare di stare vicino all’autista o conducente,  sui sedili posteriori devono rispettare le distanze di sicurezza e essere muniti dei dispositivi di sicurezza possono essere due altrimenti non più di uno per i mezzi con più file per ogni fila di sedili vale la stessa regola, mentre per i taxi e Ncc sarebbe gradita la presenza di pareti divisorie e i conducenti e o autisti devono indossare strumenti di protezione personale, a queste ultimo periodo i privati possono fare riferimento per come andare in auto.

Spero ti sia tutto chiaro e comprensibile, se ti è gradito l’articolo iscriviti e clicca mi piace se hai consigli per migliorare il sito o correzioni riguardo l’articolo clicca sui contatti in basso a destra e scrivimi provvederò alla correzione il prima possibile. Se vuoi iscriviti anche al mio canale YouTube

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: