Fai da te

Coes

Nelle abitazioni moderne oramai è sempre più frequente trovare nelle sale da bagno la cassetta di scarico incassata al muro mentre perde sempre più  notorietà il famoso Catis, il sifone per cassette alte o a zaino esterno, a favore della sorella minore ad incasso.

Le cassette incasso sono state prodotte da molti marchi, alcuni hanno nel tempo resistito altre hanno ceduto il passo alle più note ed hanno smesso la produzione e spesso chi ha di questi marchi e deve cercare dei ricambi si trova in difficoltà ma i ricambi continuano a produrli, magari occorrerà una ricerca più approfondita ma comunque sono rintracciabili.

Ti deve essere chiaro, che come a qualsiasi altro oggetto anche alla cassetta incasso se viene effettuata la manutenzione ordinaria, ha vita più lunga e tu meno problemi, leggi l’articolo Cassetta incasso manutenzione fig. 1 .

In questo articolo ti parlerò proprio di un marchio di cassette incasso che negli anni 90 è andata per la maggiore ma che non produce più la cassetta ma comunque continua a fornire gli elementi di ricambio, la cassetta incasso della Coes, spesso gli stessi idraulici o chi chiamate per farvi controllare il guasto alla cassetta per non perdere tempo nella ricerca dice che gli elementi di ricambio non esistono e l’unica soluzione è quella di cambiarla, nulla di più falso i ricambi si trovano e se non di tutte per la maggior parte e comunque quelli della Coes li puoi trovare e nel corso di questo articolo ti indicherò anche dove.

Se mi stai leggendo sei interessato a questo argomento e mentre eri sul web alla ricerca di informazioni in merito sei stato catapultato in questa pagina, devo dirti, che se la ricerca riguarda la cassetta incasso Coes e i suoi ricambi, sei sulla pagina giusta e stavo giusto per iniziare una descrizione completa di questa cassetta e di tutte le sue variazioni nel corso degli anni, devi solo prenderti del tempo ed avere la pazienza di leggere attentamente.

 

Della Coes le placche più note sono :

Coes_meccanicaCoes_pneumatica Coes_pneumatica1

                   Fig 1                                        Fig. 2                                            Fig. 3

La placca in fig. 1 è una placca meccanica è stata la prima ad essere prodotta dalla casa milanese con il passare degli anni è stata aggiunta la placca pneumatica in fig. 2 ma poi sostituita da quella in fig. 3 sempre pneumatica ma a doppio tasto e con lo spazio a  griglia per le essenze.

La placca pneumatica in fig. 2 ha dato problemi da subito con il tubicino di passaggio aria e il pulsante il tubicino dopo poco che veniva utilizzato perdeva aria e dal pulsante si smontava la parte posteriore, tonda, di plastica, dove c’è l’attacco del tubicino aria e che contiene la molla di spinta del pulsante, questa si smontava e finiva insieme alla molla sul fondo della  cassetta, e occorreva recuperarle con le dovute difficoltà e imprecazioni del caso.

La placca pneumatica in fig. 3 a doppio pulsante ed essenza degli odori è ancora in commercio il suo funzionamento è sicuramente migliore rispetto alla placca di fig. 2 i suoi attacchi posteriori sono sempre di plastica così come i tubicini per l’aria  ma la parte posteriore non avendo la molla ma due membrane 71qYbeDKRGL._AC_SL1500_  per spingere l’aria direttamente inserite nella contro placca non può accadere che si stacchino e ritrovarseli sul fondo della cassetta e doverli poi recuperare, per acquistarla Coes_pneumatica1

e la valvola di chiusura per questa cassetta è Coes_valvola_ch_2sc

Nel caso della sostituzione valvola di chiusura o placca l’unica che non producono più, come detto sopra, e che deve essere trasformata in meccanica è la placca in fig. 2, acquistando il kit trasformazione che comprende placca meccanica contro placca asta sollevamento valvola.  Coes_meccanica_modifica                             

kit trasformazione

o clicca qui

per la trasformazione il tipo d’intervento è il seguente : togli il coperchio col pulsante pneumatico svita la contro placca e sfila togli da dietro il tubicino che collega la valvola di chiusura alla placca, estrai la valvola dalla cassetta girandola verso sinistra e sollevandola, il modello della valvola che estrarrai è questa Coes , per acquistare la valvola di chiusura clicca qui  o guarda il banner sopra con tutti gli articoli di ricambio Coes, con, applicata sulla base piana in alto, una scatoletta di sollevamento verde dove è attaccato il tubicino del pulsante pneumatico, togli girando verso sinistra e sfilandolo l’elemento che funziona da troppo pieno di colore verde 81QUBk-tJRL._AC_SL1500_  e la scatoletta che separerai dalla valvola stringendo i quattro gancetti che si trovano sotto la base dove è appoggiata.

I due pezzi che hai tolto li puoi anche rottamare tanto non servo più, prendi il troppo pieno con il gancio per il sollevamento che trovi nella scatola del kit 81QUBk-tJRL._AC_SL1500_ed inseriscilo dove hai tolto quello verde poi prendi la contro placca e incastra il bilanciere 81QUBk-tJRL._AC_SL1500_ con la parte del peso verso l’alto, di seguito ai ganci fissa l’elemento che tira su la valvola 81QUBk-tJRL._AC_SL1500_ per far scaricare la cassetta, sequenza che trovi comunque anche sulla confezione della trasformazione.

A questo punto inserisci la valvola nella cassetta e nel cestello di fondo fissala girando verso destra prendi la contro placca inserisci l’elemento per sollevare la valvola al troppo pieno con il gancio e avvita la contro placca alla cassetta tramite le viti 81QUBk-tJRL._AC_SL1500_e per ultimo fissa la placca 81QUBk-tJRL._AC_SL1500_ alla contro placca 81QUBk-tJRL._AC_SL1500_ dalla parte bassa e per incastrare la parte alta sollevala leggermente senza forzare troppo per non rischiare di romperla, a questo punto la  trasformazione è effettuata ora prova il tutto e se tutto funziona hai terminato.

La Coes utilizza un unico galleggiante per tutte le cassette Coes_galleggiante o clicca qui  ed un unico flessibile .

Il cambio degli altri elementi ti verrà illustrato in successivi articoli.

Con il galleggiante e il flessibile i ricambi Coes per le cassette incasso sono ultimati, ora hai la visione completa di tutti i modelli cassette incasso di questo marchio, tutti i link per acquistare i ricambi necessari e sai come applicare il kit di trasformazione, non mi resta che salutarti e darti appuntamento al prossimo articolo.

Non mi assumo nessuna responsabilità sui danni che puoi causare, l’articolo è a solo scopo informativo, per questo tipo di riparazioni è sempre consigliato chiamare dei professionisti del settore.

Se hai gradito l’articolo iscriviti e clicca mi piace, iscriviti anche al mio canale YouTube, puoi seguirmi anche su FacebookInstagram, Twitter, dove potrai trovare tutte le novità degli articoli e video pubblicati.

Se non hai trovato quello che cerchi, se hai consigli per migliorare il sito o correzioni riguardo l’articolo, scrivimi cliccando in basso a destra sui contatti provvederò prima possibile a risponderti e alle correzioni.

Grazie di continuare a seguirmi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: